@eliminato

20/11/2023 alle 23:30

che ridere

che ridere

papiro probabilmente, ma ho tante cose dentro. oggi sono stata dalla psichiatra. mi ha fatto il cazziatone perché ho smesso con la terapia e sono peggiorata. però poi mi ha rassicurata sul fatto che non significa che io stia fingendo solo perché non ho una diagnosi. però cazzo. sono in crisi da ieri sera. inevitabilmente pure davanti a lei. ho iniziato ad urlare e a minacciarla di ammazzarmi. fa già ridere così sinceramente. però grandissima idea che ho avuto, ho iniziato a urlarle contro che avrei minacciato pure lui di ammazzarmi. ero convinta avrebbe cambiato le cose, qualcosa si sarebbe risolto con lui. almeno è intervenuto mio padre e ha parlato un po' lui. che pianto che ho fatto oggi pomeriggio. è da ieri sera che continuo a piangere. che fastidio. forse mi tolgono lo xanax. probabilmente lo cambio. boh. mi viene da piangere pure adesso. cosa succede nel mio cervello? cosa cazzo c'è di sbagliato in me. davvero. non ce la faccio. continuo a chiedermi perché mi sia passato per la testa chiamarlo prima. cosa pensavo esattamente? cosa ne volevo tirare fuori? non ho fatto altro che provare a non piangere. boh ok. davvero non ho capito quale fosse la mia intenzione. mi dispiace lui mi abbia dovuta sentire così. avevo la voce bassa, a tratti non riuscivo proprio a parlare e a respirare. infatti me l'ha chiesto. "riesci almeno a respirare?" cazzo. le sue parole mi rimbombano in testa. stupendo. che ridere. perché vuole prendersi tutte le colpe? le cose si fanno in due. cioè, almeno in questo caso. boh non capisco. non è colpa sua. non sarà mai colpa sua. non ha fatto niente lui. che disagio. io lo amo da morire. che fastidio. mi fa male il cuore. letteralmente, sento dolore nella zona del cuore. che ridere. davvero. madonna. non so più esprimermi. non so più come reagire a tutto. sinceramente, se sopravvivo a questa sono dio, cazzo. davvero. sarei dio. imbattibile. ma andrà a finire male, me lo sento. fa solo che male questa cosa. fa davvero solo che male. non riesco a sopportare tutto questo. mi sento sola. abbandonata a me stessa. su chi posso contare? ho effettivamente qualcuno di fisico qui accanto a me si cui io possa contare? assolutamente no. che ridere davvero. non penso di arrivarci al 2024. mi dispiace tanto per quelle poche persone che davvero ci tengono a me. e non mi riferisco a "amicizie" strette qui sul sito. perché loro sicuramente si dimenticano di me in 1 mese. no. io mi riferisco si ad una persona del sito, ma anche alla mia migliore amica. è l'unica. sono 3 anni. 3 anni di amicizia. ci hanno separate. ok. sinceramente, è l'unica persona che ho che mi porterebbe dietro per sempre. ho altre amicizie superficiali, ma lei è unica. le altre persone si dimenticherebbero nel giro di 2/3 mesi. che ridere. dai, vaffanculo. cristo. va tutto male. ogni cosa. ogni cazzo di cosa.

+7 punti
7 commenti

@dickgrayson666

8 mesi fa

Sinceramente, io non vedo nulla di male in tutto questo che ti è successo. Stai solo affrontando qualcosa che hai rimandato per un po' di tempo.

0 punti